THE BLOG

08
Nov

La regina del pianeta.

Sì posa un alito di conoscenza sul sentiero innocente.
Un genio che ha imparato a sognare diventerà eroe nella battaglia per il nuovo concerto di popoli.
Corre il ribelle per segnare il cammino,
in mano la spada rossa,
negli occhi l’amore per la regina del pianeta: la vita.
Il cacciatore di taglie del ventiduesimo secolo si aggira tra le rovine della sua anima e si accorge di non essersi mai innamorato, la regina del pianeta accarezza il suo respiro solitario, dalle mille energie.
Il cacciatore di taglie sa che deve contraccambiare con onore i doni ricevuti alla regina del pianeta: la vita.
A chi devi credere: all’oracolo dell’anima o al fisico dei quanti?
So solo che bastano poche parole per tagliare i pregiudizi della conoscenza e molti pensieri per abbracciare l’amore.

Piero Forza Giovane, finita di scrivere il 08.11.14 alle ore 16, nel museo di Forza Giovane seduto da solo sulla sedia da mare ricamata, ad aspettare.