THE BLOG

26
Set

IL ROSSO VISIONARIO

20150924103536

Vivere alla luce della meritocrazia,
piantati nel giardino delle idee.
Si può e si deve volere il nuovo del genio che viola le credenze per i suoi discepoli marziali.
Si sparge il credo, con l’acqua dell’universo, dove esiste il segreto del potere dei guerrieri visionari.
Ti sento e ti voglio tigre rossa della galassia, insieme possiamo saltare il fossato della mediocrità, per nuovi messaggi audaci di arte conoscitiva.
Che colore il rosso forse è stato il primo messo negli occhi dell’uomo.
Che colore sarà messo negli occhi dell’anima prima di entrare nell’olimpo degli Dei.
Che colore ci si confronterà con il sogno dell’infinito?
Da dove veniamo e dove andremo non è importate, se ogni volta diamo un senso
all’energia del viso che guarda il rosso dell’alba di ogni giorno che possiamo baciare.
Visionarie capacità si aggirano nella nostra mente abbiamo il dovere di imbrigliarle e farle lavorare per il futuro.

Piero Forza Giovane, ispirata dalla fantasmagorica tigre rossa, sul volo Milano-Shangai il 24.09.15 senza ore.

21
Set

Rapporto con l’universo

DSC02257

Non possiamo mai staccarci dalle nostre emozioni, la cosa più importante che scorre nel sangue dell’uomo è il rapporto con l’universo, l’equilibrio.
Chi conosce la via delle stelle si candida alla visione del futuro, senza tempo forzato, che sfocia in follie creative.
La luce arancio del castello del drago illumina la nube che si è avvicinata troppo.
Il cuore del poeta rende autentico il messaggio, l’equilibrio.
Nessun uomo saprà mai dove andare a dormire se ha compiuto male il suo destino.
Tu puoi mai dire una nuova emozione all’universo, se lui sa già tutto? La dici solo a te stesso, per la stolta comodità umana, perché l’uomo ha paura della sua dimensione.
Il rumore dei tacchi sulla passerella di legno,
il valore di un passo per apprendere il prodigio del futuro.
Pensare sempre oltre al tangibile, dove possono esistere gli ET; smettiamo di pensarli giganteschi e violenti, sono nel microcosmo le intelligenze superiori, sono piccole super nano e forse sono anche dentro di noi, forse possono entrare e uscire dalla nostra identità a loro piacimento. Quello che è necessario capire: ci conviene trattenerli e farceli amici o ignorarli?
Lode ai sensi che ci faranno sempre di più entrare in rapporto con le mille correnti vitali dell’universo per poter…amare…creare…vivere per almeno un po’…

Piero Forza Giovane, è durata tanto questa poesia, finita il 20.09.15 alle ore 22.28 a Calcinelli dopo una giornata di meritato riposo.

07
Set

IL DNA RITROVATO DAL SOLE

20150906_183254

 

Il DNA ritrovato,

l’acqua è il sentiero guida,

il sole lo coltiva.

Il pensiero si confronta con l’arte, l’amore, la conoscenza, la creatività e la curiosità.

Ho visto il sole parlare di missioni attraverso il temporale.

Corrosioni naturali di video ormai scaduti attendono il nuovo.

Nati per il tipo di chioma che sovrasta gli alberi scuri, credono al genio.

Morbidezze di pelli sconfinate ormai in mano al concetto si colorano di iridescenza.

Nessun chimico saprà mai ricreare il DNA ritrovato.

Quale tigre immaestrabile si aggira nel giardino del cuore, è unica la sua creatività.

Mille lune appese al lampadario della galassia non fanno il cosmo.

Il calore del sole impegnato di futuro ci dona

la conoscenza dell’arte dell’amore della creatività di un gene chiamato univero.

Attendo il tuo passaggio con la certezza che tornerai ogni alba a insegnare la vita.

 

Piero Forza Giovane, finita a Fano nell’officina delle idee il 06.09.15 alle ore 18.45 appena dopo che il sole si è nascosto dietro una casa.

03
Set

I DUE SOLI

DSC00549

Il sole sono due sole, vivono uno dentro l’altro.
Nel corso della notte sono entrato nel cuore del sole dentro il sole.
Entrare nell’anima del sole interno è baciare per un attimo l’infinito.
L’infinito che di se, ama il migliore meritocratico necessario per fare proseguire il futuro.
Uomo hai ancora tanto da capire sull’amore prima di salire nell’olimpo.

Piero Forza Giovane, finita alle 08.18 del 03.09.15 a Soliera di Modena.

02
Set

LA MARCIA È SOLO IN AVANTI

marcia

Non credo alle lampade allucinogene,
cosa è l’energia dell’universo?
La volontà del cambiamento, credo nella forza della mente.
Bruciare i ponti per tornare, vuol dire andare solo avanti nell’affascinante ignoto del futuro.
Il vero legno del grande tavolo da macellaio è sempre vivo, si muove con le stagioni.
Marcia solo in avanti il legionario di Altair,
tra intensi profumi di filosofia oggi si ascoltano solo nei cuori di miti creativi di storie da vivere.
Intensi profumi di filosofia soffocati dai gas tossici di sciacalli notturni che vedono solo appropriazione di materia inutile al progresso.
Marcia solo in avanti il legionario scozzese, tra sequenze di numeri ancestrali scolpiti nel DNA dell’energia universale, sono mille volte più potenti degli ormai obsoleti numeri arabi. Essi esistono dall’inizio dei tempi, sta al legionario scozzese ammaestrarli senza paura del balzo nel futuro.

Piero Forza Giovane, pensieri finiti di scrivere il 02.09.15 alle ore 00,13 a Granarolo dell’Emilia di Bologna.

01
Set

IL CARISMA E IL POTERE

 

Senza titolo-2

Cosa è il potere?
Chi lo concede ad un uomo sopra la massa?
Quale enigma di forze che si impongono con normalità, ci sta dietro?
Manipolare convogliare il pensiero delle masse verso obbiettivi meritocratici.
Il potere in morte di una democrazia forse mai esistita.
Il potere viene dai buchi neri, il carisma viene dall’universo.
Killers a guardia del potere, cavalieri a guardia del carisma.
Il potere sull’orologio non da diritto al potere sul tempo.
Il carisma della luce, emergente dalla filosofia e dall’arte essenziale senza moneta.
Il potere vive di paura, il carisma vive di orgoglio.
Il carisma di un bacio, sublime chi lo conosce.
Il carisma dell’amore, amico dell’universo chi lo condivide.

Piero Forza Giovane, finita nell’officina delle idee di Fano il 30.08.15 alle ore 1.30