THE BLOG

31
Dic

A QUANDO IL RITORNO DEL MILITARE?

Ritorno Militari

Rumore del passo militare nella nebbia dell’incomprensione.
Voglia di odore di polvere da sparo nei cervelli degli adolescenti.
Militari, la peste letale della finanza bancaria depravata, ha anestetizzato anche voi; dove è finito il vostro orgoglio?
Profumo di polvere da sparo, nei giochi degli adolescenti.
Militari italiani siete saliti sulle panchine degli spettatori che guardano inermi la caccia spietata alle speranze di piccoli e medi imprenditori correre nei vicoli della sopravvivenza alla diabolica globalizzazione.
Chi difende il DNA di questa Italia malmenata brutalmente nelle parti più intime, forse hanno asfissiato tutto l’orgoglio alla bandiera?
Militari, fatevi guidare dall’amore per la meritocrazia, giusta regina che difende chi vuole ogni meglio dalle imprese che evolvono il mondo dell’unicità, accarezzati dall’alone iridescente del rinascimento italiano.
L’anno del nuovo, nel tempo del riequilibrio, porterà sollievo alla voglia di vivere.

Piero Forza Giovane, il pensatore guerriero armato di parole. Calcinelli 31.12.15 ore 00,51

 

27
Dic

LE QUARANTA COLONNE DEL SAPERE

20151226_192153_001

L’universo ci ha regalato grandi energie, usiamole per fare crescere il mondo che ci circonda, è questa la nostra missione.
Amico dal sorriso orgoglioso, che l’universo ci faccia esprimere sempre il meglio dell’uomo spirituale che è in noi.
Siamo fortunati noi che possiamo viaggiare in altre onde energetiche, che pochi altri possono comprendere.
“La creatività è l’intelligenza che si diverte”, parole vere che ho trovato nel mare del web.
Il Web di oggi è la lontanissima fotocopia dell’energia dell’Universo onnipotente, che sviluppa continuamente il futuro della creazione.
Le quaranta colonne del sapere che tengono unito la terra con il mondo dei quanti hanno in comune solo l’acqua che evapora nelle gole della conoscenza.

Piero Forza Giovane il pensatore guerriero armato di parole, finita a Riccione il 26.12.15 alle ore 19.17.

20
Dic

IL DIO DELLA CULTURA TUONA ANCORA

Maledetti politici corrosi e obese banche malvagie, avete distrutto la cultura del risparmio degli italiani onesti.
Maledetti politici corrosi e obese banche malvagie, avete distrutto la cultura del lavoro degli italiani onesti.
La cultura dei malvagi è basata sul debito e sul consumismo, fatti di certa cancerogena autodistruzione.
La cultura della natura è basata sulla semplice meritocratica evoluzione verso la bellezza del futuro.
Che i cavalieri dellla tavola rotonda venuti dal cielo celtico, tornino a proteggere le nostre speranze.
Attenzione: le coscienze dei cercatori della verità stanno risvegliando i cuori dei valorosi ragazzi di oggi.
Il dio della cultura tuona ancora, ultimi lampi di saggi consigli…..

Piero Forza Giovane, il pensatore guerriero armato di parole, finita in aeroporto Orio al serio Bergamo il 20.12.15 alle ore 06.15

16
Dic

NESSUNA PIETA’ PER I MALVAGI

A “morte” i malvagi del consumismo, e dei soldi sporchi di sangue.
C’è un tempo per i malvagi delinquenti e un tempo per i valorosi!
L’era della decomposizione dei valori globalizzati, ha visto il proliferare dei malvagi.
Miei valorosi, sotterriamo i ramoscelli di ulivo, ci serviranno per un futuro migliore.
Miei valorosi, guardiamo in faccia alla verità, ora è tempo di abbracciare il cuore di ogni azione che porta alla vittoria dei valori.
L’educazione a subire, impostaci con le catene psicologiche è il più grande ostacolo per la creatività della saggezza buon senso meritocratico.
Basta menzogne mediatiche di politici malvagi della corruzione distruttiva di vita vera; Malvagi, ci state svendendo l’Italia a pezzi al peggior offerente!
La nostra vita è una sola, usiamola per fare la rivoluzione dei giusti, non è possibile che abbiano reso infermi tutti cavalieri, dove siete nascosti, riunitevi immediatamente in formazione, la battaglia dei valori ci attende, forse dobbiamo aspettare ancora la discesa in campo delle donne guerriere attorno alla bandiera della giustizia?
I grandi nomi della storia dell’Italia gridano nell’oblio delle civiltà: ridateci l’anima del popolo!
Malvagi pieni di vermi in putrefazione, ma dalla faccia da “culo” d’angelo, è arrivata la vostra ora: “la morte”, i vostri maledetti soldi sporchi di sangue dell’uomo gridano giustizia!
Dopo di voi, il cavallo alato bianco e la colomba sorvoleranno le abitazioni di persone che, con orgoglio, vivranno finalmente il loro futuro con il sorriso.

Piero Forza Giovane, il guerriero pensatore armato di parole, 16.12.15 ore 10.03, Bussolengo dove la storia epica ha lasciato il suo marchio indelebile da millenni.

14
Dic

DIVIDERE L’ORIZZONTE DI UNA RIGA

ipbdl2

Dividere una riga in due, tre, mille righe.
Dividere la vita in due, tre, mille anni.
Fai parte del coro o hai tra le mani la  direzione di gesta epiche raccontate dalle note celestiali.
Si può vivere in accordo alle scelte del vento sognando la libertà.
Fasci di voci bambine acclamano il futuro.
Fasci di luce bambine alzano l’angolo della conoscenza dell’uomo curioso.
Nuvole dagli artigli di aquila corrono verso nuove percezioni dove il tempo è inesistente.
Oggi ho avuto il privilegio di viaggiare nell’oceano della mia mente inconscia, a bordo di una semplice canoa, dove la mia anima è stata cullata ad assaporare naturalmente le origini del futuro.
Con rammarico torno alla normale reale esistenza, dopo un viaggio nell’universo delle intelligenze senza tempo, rafforzato nell’essere totale, con un messaggio, “ascolta i silenzi”

Piero Forza Giovane, il guerriero armato di parole, nell’officina della creatività di Fano il 13.12.15, finita alle ore 17.31

13
Dic

IL CORAGGIO NON HA COLORE

IMG_6741

Distruggi la paura che ci vogliono comunicare.
Davanti agli occhi c’è solo l’orgoglio della meritocratica natura che corre per la sua strada nella complessa semplicità della conoscenza.
Il voler rimanere nell’ignoranza non è una giustificazione di fronte al vento del nord e allo sguardo impaziente dei tuoi figli.
Tuono rabbioso, contro la televisione spazzatura vomitante di cancerogeni depressivi schiavizzanti messaggi subliminali, dediti al consumismo di droghe pesanti.
Sii te stesso almeno su questa vita, hai solo questa sulla terra!
Sii un uomo, vai e combatti per le tue idee, con la conoscenza, con le parole, con la creatività. Vola, vibra, genera con il coraggio tra le mani.
Il cuore visualizza l’energia dell’universo in potenti immagini bianco e nero, la purezza oltre il colore.
Il coraggio non ha colore, è spontaneo, abbraccia il futuro.

Piero Forza Giovane, Calcinelli 11.12.15

Foto di Rossano Maniscalchi alle mani di ‪‎Piero Forza Giovane‬

08
Dic

NARRO UN MESSAGGIO

123456789987654321

Narro un messaggio che riceverò fra 797 anni.
Ho chiesto il biglietto all’universo per il chimico della gioia.
Sono salito sulla roccia volante, che corre nelle vene del cosmo.
Ho giocato con il tempo di conoscere la materia del filosofo.
Il tesoro dell’amicizia ti dirige al centro di un bacio.
Le immagini delle loro anime si amano nelle visioni dell’artista che deposita le sue opere nel segno delle conoscenze.
Il cuore della fata contiene passioni, emozioni, verità e accarezza l’invincibile.
Sono sicuro che imparerò il linguaggio del vento, la roccia è la mia maestra.
Chissà se potrò vivere il corso della genesi insegnato dalla cometa…

Piero Forza Giovane, Portonovo il 06.12.15 ore 16.58, un luogo che solo d’inverno è abitato dall’energia della creazione.

04
Dic

INCONTRO CON IL SOLE

Senza titolo-3

Nell’era del piattume globale, i più grandi filosofi sono i matematici, riescono ancora a percepire l’essenzialità della biodiversità, l’essenzialità della libertà nella forma-mentis intellettuale.
È possibile che l’espressione degli Universi sia la staticità? No, mai!
Gli universi sono la più alta sublime intelligente meritocratica espressione della diversità nel cambiamento continuo evolutivo verso l’infinito del futuro.
Se colui che ha sostenuto e difeso la novità della verità nella sua evoluzione, ha dovuto combattere per le sue idee, può sedersi di fianco al genio dell’universo.
Come possiamo basarci ancora su pietre vecchie di 2000 anni fa per vivere il presente di forze connesse al futuro?
La massificazione delle masse nella globale indifferenza crea esseri individualistici di un solitarismo precario.
La pittrice dell’amore crede che può salvare la sua prole, se l’arte del suo cuore interpreta Dio.
Un saggio, coperto di fiori, ha venduto la sua mente al consumismo per un fascio di carta moneta colorata di menzogne.
La pittrice traccia il segno della rinascita sul telo della vita.
Non forzare il gioco della vita, accompagnalo, guidandolo.
Che l’orgoglio figlio prediletto dell’universo torni ad albeggiare nei nostri cuori!
Il caldo segno del raggio di sole entrato improvvisamente nella stanza del futuro a sigillare l’alleanza con la luce, ha baciato il mio animo, per la prima volta ho potuto guardarti negli occhi per imprimermi la tua forza rigeneratrice del condottiero.
La realtà è ben diversa da come la percepisci, impara a volarci sopra.

Piero Forza Giovane, finita a Signa 04.12.15 ore 10.23