19
Ago

LA CULTURA UN ORA PRIMA DEL TEMPORALE

L’arte di oggi ha: bisogno diritto dovere, di urlare la verità al mondo.
Il rumore del vento nelle orecchie si mischia al parlare delle onde alla riva.
Il sole sembra perdere il suo potere, è un’illusione, la sua gloria rimane sempre viva.
La stazione di transito delle macine di pietra dei mulini anti cultura, anti ideali, dovrà prima di subito generare la farina per creare nuovi eroi.
Gente che della pietra ne fate bellezza, tornate a dipingere le menti dei fanciulli che rendono onore al futuro.
Il 1964 si avvicina, fra poco le squadre di rilevamento di cultura saranno attive e passaranno i nomi alle squadre di disinfestazione di ogni cultura, perché i media con subdola macchinazione ci inculcano che la cultura fa male??????
La cultura rende vivi le menti degli uomini e fa pensare pensare pensare, chi pensa è difficile renderlo consumatore, anche un’ora prima del temporale.

Piero Forza Giovane, il pensatore artista guerriero armato di parole, Fano 19/08/2017 ore 19.25.