18
Gen

LIBERTÀ E PENSIERI

Libertà emblema che appartiene solo a “dio”.
L’uomo aspira alla libertà, ma ama vivere in schiavitù.
L’uomo moderno si deve difendersi da se stesso, la natura si difende da sola, nessun uomo avrà mai pieno potere su di lei, solo la natura è la purezza di libertà.
L’uomo ha costruito agli altri uomini gabbie su gabbie, in modo da condizionare le menti, forse qualcuno reputa che è bello farsi manovrare, senza pensare delegando a ciò altri.
La donna intelligibile mi parla:
la bellezza della tua anima è alla ricerca della libertà, le tue parole danno valore alla vita, la filosofia riempie di senso i tuoi stupendi occhi.
La demarcazione tra libertà e: passione istinto possesso rispetto amore gioia malattia religione lavoro diritti potere profitto guerra sperimentazione arte droga morte vita…..; esclude l’uomo.
Soffi di primavera in pieno inverno sono anomali regali del sole che non ha stagioni, ma ne escludono gli effetti. Visualizzare l’infinito è impenetrabile per l’uomo ambizioso, solo la mente fantasiosa di un bimbo ne intravede i bagliori di libertà attraverso i pensieri.
La Libertà assoluta è una formula magica che appartiene ai futuri ancora pienamente velati all’uomo.
Piero Forza Giovane, finita nell’officina delle idee di Fano il 18.01.15