17
Gen

Pensieri al cielo

Stai lontano da individui che vomitano parole insensate e appestate: i politici e i loro servi.
La nuova odierna terribile pestilenza intellettuale, viene dalle parole delle televisioni in mano al sistema dittatoriale politico, che ha imprigionato la purezza della meritocrazia.
Butta nella discarica a cielo aperto la televisione.
Leggi, leggi, leggi, leggi e sogna, è un nostro sacrosanto diritto.
Alza gli occhi al cielo almeno una volta al giorno, ci ridarà il sorriso.
Ricordati il sole splende sempre, di giorno, di notte, con le nubi, con la nebbia della disonestà, lui c’è sempre sopra di noi.

Piergiovanni Vitalini, Perugia prime ore del 17/01/14.

Comments ( 0 )