19
Feb

PENSIERI CHE L’UNIVERSO MI HA FATTO VEDERE IN ANTICIPO SUI TEMPI DIFFICILI DA COMPRENDERE

La mano di Leonardo Da Vinci strige il futuro!

 

Pensiero e relazione con l’immenso che ci circonda respirano dentro di noi.

Credenze e scienza si affrontano in perenne combattimento per il futuro umano.

Che valore e compito, ha la provvidenza in tutto questo?

Profondo è il raffronto con la giusta strategia della natura che respira sempre il calore del sole, il suo ricordo è impresso a fuoco nel nostro dna primordiale, trasmesso alle odierne azioni che ammiravano la saggezza dei pensieri greci.

La dissoluzione delle tradizioni ha ormai travolto le porte della nostra civiltà decadente.

La quantità ormai fuori controllo degli umani massificati danneggia la prosecuzione della vita della specie umana, la natura da saggia controllore della vita lo sa, e prende sempre la strada del futuro, per la natura il fine ultimo è sempre la prosecuzione della specie più forte in senso lato, la natura metterà una esosa tassa di “bombe” sulle nascite oltre un figlio a coppia.

La natura ha detto: troppi uomini, finisco per autodistruggersi del tutto.

La natura ha detto: nuovi filosofi di menzogne, come potete affermare che l’uomo deve vivere senza lavorare? Quali sono le vostre fonti di insensate prediche? Il lavoro è dare il contributo alla scala del futuro, ho sentito il volere della mano del tratto disegnato da Leonardo Da Vinci, darmi istruzioni. La mano di Leonardo ha avvolto di energia la mano della mia anima, a occhi chiusi vedo il respiro del futuro.

 

Piero Forza Giovane, il pensatore artista guerriero armato di parole, finita sul furgone in autostrada Bologna il 17/02/2018 ore 15.48 e foto a Milano il 19/02/2018 ore 20.31.