15
Nov

Per chi crede nella parte di Ulisse che scorrazza dentro di noi

Perché la vita dell’uomo è a termine?
Chi ha ideato questo archetipo ?
Sento un nitrito di cavallo intrecciato tra i sibili del vento, forse i venti furiosi e la corsa del cavallo selvaggio sono tutt’uno.
Sento un canto del gallo tra le ossessioni rumorose di un’autostrada.
Epiche battaglie nell’alba dell’anima schiariscono la voglia di eterno.
La storia dell’odissea è quella di ogni uomo illuminato dal faro della conoscenza, per conquistare alla realtà nuove visioni.
Sento la perfezione scorrere davanti
agli occhi chiusi alle omologazioni ma aperti ai sogni.
Eroi del quotidiano costruiscono ponti sulla cultura delle idee.
Voglio percepire l’amore,
quale forza come l’amore può avvolgere di passione i respiri di vita!

Vitalini Piergiovanni
Milano 15/11/13

Comments ( 0 )