17
Giu

Senza titolo

Il giusto senso di un dio
è nella speranza di una donna sognata.
Corre corre il pensiero lungo la linea dell’appartenenza.
Chi da il diritto ai generali di comandare gli eserciti, che lo spirito celtico torni a narrare di libertà.
Forse la solitudine è libertà.
Perché la luna controlla la terra, le sue fasi sono l’equilibrio di un mondo in evoluzione.
Amo la speranza che mi accarezza la fronte.
C’è sempre un genio che culla l’amore.
La fantasia di miliardi di linee crea la vita futura.
Sei un droid o un amico? Sei il bene o il male. Non conosco risposte, solo pensieri.

Vitalini Piergiovanni, finita il 17.06.14 alle ore 3 del mattino lungo autostrada A14
nei pressi di Bologna.