05
Lug

Vecchio muro di Firenze

Vecchio muro della città dei medici
mi fai i brividi, trasudi storie,
cosa mi vuoi raccontare?
Parlami delle tue visioni, passate e future.

Chi ti ha sconvolto nelle sequenze degli anni che ti scorrono come grani tra le dita?
Un giorno solitario ritornerò’ a toccare la tua verità!
Sei l’allineamento energetico
con l’incontro di forze che non conosco, di cui sento le voci confuse dalla nebbia estiva della città d’arte.

Il sorriso della donna che sara’
amica della mia alba, mi guiderà
alla tua verità!

Piergiovanni Vitalini, Firenze sera del 05/07/12.

Comments ( 0 )